792Aussicht
2Bewertung

La parola archistar è una parola composta da due parti: la prima, archi, è l'abbreviazione della parola architetto; la seconda, star, ha nella lingua inglese il significato di stella, personaggio famoso in qualche campo. Quindi è una parola ibrida perché in realtà è fatta di una parte italiana, archi, e una parte inglese, star. La parola, quando è nata, voleva volutamente evocare un'altra parola nota della lingua inglese che è rockstar. In questo caso però ci si riferisce agli architetti e in particolare a quegli architetti molto noti, molto famosi, con una fama internazionale, che appunto li fa un po' assomigliare alle stelle della musica rock. La parola è nata ufficialmente nell'anno 2003. In quell'anno fu pubblicato un libro da Gabriella Lo Ricco e Silvia Micheli che era intitolato Lo spettacolo dell'architettura. Profilo dell'archistar. Ecco quindi che quella parola coniata per la prima volta dalle due autrici compariva nel titolo di un libro, all'interno del libro, e da quel momento in poi la parola è stata insostituibile perché questo termine ricorda un architetto di tipo particolare, un architetto non solo molto famoso, ma un architetto che in un certo senso approfitta della diffusione mediatica che riguarda le proprie opere. La parola archistar fu registrata per la prima volta nel 2008 in un dizionario dedicato unicamente alla raccolta dei neologismi. In seguito la parola archistar è entrata in tutti i vocabolari della lingua italiana.