241Aussicht
7Bewertung

TESTO: Strofa 1: per chi si crede re ho le tesi che li smontano ti adducono i perchè ma chissà cosa raccontano di riso non ce n'è ma gli stolti abbondano vi incito col rap mentre ste casse pompano voglio le masse che scottano ed incendino le convenzioni che ci bloccano, ricerchino la verità non nella pubblicità dove di felicità non ce n'è archetipo al massimo un prototipo che promettono possa uscire da quel monitor, non smettono di far paassare un monito, emettono un flusso di cazzate di circostanza e mentre sogni il lusso esplode l'ignoranza si propaga l'onda d'Urso, ogni concetto insulso esce dalla tv che vuole dirti ciò che è giusto, sai non è così lei ti disinforma sì trasforma in tutto il mondo come in italy, morti di serie a, morti di serie b 2000 morti in nigeria mentre eri charlie, perchè te lo dico io e non te l'ha detto il tg? ti giuro ogni rima è per la mia missione tra dolori e truffatori vivo un clima di tensione in un pianeta che è l'inferno alla massima estensione RIT: il mondo va a puttane ma a volte non si vede succedon cose strane ma voi non lo sapete chi governa infame e coglione chi gli crede l'ignoranza è pane e io mi chiedo: che succede? STROFA 2: padre nostro, che sei a montecitorio spero che mai venga il tuo regno assai contradditorio perchè ci dai sempre il terrore quotidiano tu contrai debiti e noi li rimettiamo è tutto un piano rettiliano che nemmeno immaginiamo in mano a quelli che votiamo ormai non è più un arcano commettono ogni crimine contro l'essere umano, tanto poi alla fine colpa del musulmano e ci caschiamo schiavi siamo delle loro pretese la verità si tace questo sì è palese dici che vuoi la pace ma poi è da quasi un mese che canti la marsigliese, arsi dalle loro contese siete vermi quasi vivi inermi, infetti dai germi degli schermi giornalista cazzo scrivi non mi fermi son solo palliativi scritti su quaderni, per questi alternativi solamente a giorni alterni ma se ci uniamo attivi la cura la si trova dura prova, privi di paura la si scova se la mente si rinnova pura pure in quest'ambiente in cui non sai è dittatura benvenuto è l'occidente siamo sue pedine, non lo capite proprio io con le mie rime vado contro al suo scopo tra dolori e truffatori vivo un clima d'odio in un pianeta il cui cielo è il tetto di un manicomio RIT